>

Museo del G

Vai ai contenuti

Menu principale:

MUSEO DEL "G"

“G” è la storia della Radio, una voce libera che dagli albori delle emittenti private ha portato fino al Terzo Millennio la propria inesauribile e sfrontata creatività.

Mitizzato dai suoi ascoltatori, costantemente avanti sui tempi, sempre innovatore e da molti emulato, ha sconfinato nella musica, la narrativa, la TV, lo spettacolo, l’impegno sociale, la comunicazione in ogni sua forma…

Perché alla fantasia di uno come il “G”, vero fenomeno di costume per intere generazioni di toscani, non è possibile porre limiti o censure, benché in parecchi ci abbiano provato.

Questo è il suo Museo



MUSEO DEL "G"

“G” è la storia della Radio, una voce libera che dagli albori delle emittenti private ha portato fino al Terzo Millennio la propria inesauribile e sfrontata creatività.

Mitizzato dai suoi ascoltatori, costantemente avanti sui tempi, sempre innovatore e da molti emulato, ha sconfinato nella musica, la narrativa, la TV, lo spettacolo, l’impegno sociale, la comunicazione in ogni sua forma…

Perché alla fantasia di uno come il “G”, vero fenomeno di costume per intere generazioni di toscani, non è possibile porre limiti o censure, benché in parecchi ci abbiano provato.

Questo è il suo Museo.

MUSEO DEL "G"

“G” è la storia della Radio, una voce libera che dagli albori delle emittenti private ha portato fino al Terzo Millennio la propria inesauribile e sfrontata creatività.

Mitizzato dai suoi ascoltatori, costantemente avanti sui tempi, sempre innovatore e da molti emulato, ha sconfinato nella musica, la narrativa, la TV, lo spettacolo, l’impegno sociale, la comunicazione in ogni sua forma…

Perché alla fantasia di uno come il “G”, vero fenomeno di costume per intere generazioni di toscani, non è possibile porre limiti o censure, benché in parecchi ci abbiano provato.

Questo è il suo Museo.


MUSEO DEL "G"

“G” è la storia della Radio, una voce libera che dagli albori delle emittenti private ha portato fino al Terzo Millennio la propria inesauribile e sfrontata creatività.

Mitizzato dai suoi ascoltatori, costantemente avanti sui tempi, sempre innovatore e da molti emulato, ha sconfinato nella musica, la narrativa, la TV, lo spettacolo, l’impegno sociale, la comunicazione in ogni sua forma…

Perché alla fantasia di uno come il “G”, vero fenomeno di costume per intere generazioni di toscani, non è possibile porre limiti o censure, benché in parecchi ci abbiano provato.

Questo è il suo Museo.

Il Blog
 
 
 
SONDAZZO'S GALLERY: 60 personaggi del Sondazzo impersonati da "G"
IL "G" IN TV - Clicca sui titoli per i programmi, e sulle foto per la pagina "G" TV

Chi possiede materiale di qualsiasi tipo inerente al "G"
(foto, registrazioni audio, video, oggetti, testimonianze, articoli, figli ecc.)
è invitato a farcelo pervenire scrivendoci alla email museodelg@gmail.com

CATALOGO "G" - Dischi, libri, eBook
 
Torna ai contenuti | Torna al menu